To top
Company Company

Wibu-Systems aderisce al Consorzio per l’Internet Industriale

Share:

Dare vita ad architetture di riferimento interoperabili per l’Internet delle Cose

Wibu-Systems è ora ufficialmente un membro di IIC

WIBU-SYSTEMS AG, leader mondiale per la protezione del software, la gestione delle licenze e la sicurezza del know-how di prodotto, ha annunciato oggi di aver aderito al Consorzio per l’Internet Industriale (IIC), un’organizzazione internazionale no-profit che sta definendo l’architettura e la direzione verso cui l’Internet industriale muoverà i suoi passi. Fondata nel 2014, la missione di IIC è quella di coordinare il vasto ecosistema, collegando e integrando oggetti, persone, processi e dati, avvalendosi di architetture comuni, interoperabilità e standard aperti. Wibu-Systems sarà rappresentata all’interno di IIC da Oliver Winzenried, co-fondatore e AD di WIBU-SYSTEMS AG; per le attività negli USA, Marcello Buchheit, co-fondatore e Presidente di Wibu-Systems USA sarà il portavoce.

In qualità di membro di IIC, Wibu-Systems collaborerà con altre aziende tecnologiche e manifatturiere, il mondo accademico e gli enti governativi parte di questo ecosistema per sviluppare requisiti globali atti a garantire la sicurezza dell’Internet delle Cose e proteggere i dispositivi collegati in remoto, ed i sistemi e processi in esecuzione su di essi da attacchi informatici. La piattaforma CodeMeter® di Wibu-Systems protegge la proprietà intellettuale e i dispositivi interconnessi da contraffazione, manomissioni e attacchi cibernetici. Le pluripremiate soluzioni di crittografia della società sono interoperabili con tutte le principali piattaforme per PC e sistemi embedded.

Wibu-Systems ha sviluppato soluzioni di sicurezza all'avanguardia per l'Industria 4.0 già da diversi anni. L'azienda è un partner attivo di VDMA, la federazione tedesca di ingegneria, con cui in particolare ha collaborato nel 2014 per la stesura di uno studio relativo al fenomeno della pirateria in ambito industriale. Oliver Winzenried è attualmente il presidente del Comitato di VDMA per la protezione di prodotto e del suo know-how.

“La sicurezza assume un ruolo determinante nello sviluppo di ambienti di test che contribuiscano alla continua innovazione dell’Internet industriale; è pertanto imperativo che tali misure siano determinate dagli attori presenti direttamente sul campo”, asserisce il Dott. Richard Soley, Executive Director di IIC. “IIC dà il proprio benvenuto a Wibu-Systems, la cui partecipazione all’identificazione di validi strumenti di sicurezza sarà vitale per raggiungere una valida infrastruttura.”

“In qualità di membro di IIC, non vediamo l'ora di contribuire con la nostra esperienza in fatto di sicurezza e apportare nuova linfa allo sviluppo di architetture di riferimento a livello mondiale a salvaguardia dell’Internet industriale. La creazione di partnership strategiche con altri leader internazionali è essenziale allo sviluppo di approcci e tecnologie innovativi atti a garantire la sicurezza di persone, processi e dispositivi in un mondo industriale connesso via Internet ed in continua evoluzione", dichiara Oliver Winzenried.

“La sicurezza sarà una componente essenziale di qualsiasi soluzione industriale di successo che si avvalga di Internet. Wibu-Systems è lieta di vedere che IIC ha preso seriamente il tema della sicurezza e sta lavorando ad una normativa comune in tutto l’IoT industriale. Sarà nostro piacere condividere la nostra conoscenza ed esperienza per conferire un valore aggiunto a questi importanti sforzi di standardizzazione,” aggiunge Marcellus Buchheit.