To top
Company Company

CodeMeter Embedded 2.0 fa il suo debutto a Embedded World 2017

Share:

Maggiore sicurezza e nuovi modelli digitali di business per tutti i dispositivi basati su processore

La modularità di CodeMeter Embedded 2.0 consente ai produttori di avere il controllo di una gestione licenze sicura associata alle caratteristiche dei propri software embedded.

La prossima generazione di CodeMeter Embedded sarà introdotta da Wibu-Systems a Embedded World, Norimberga, padiglione 4, stand 540, dal 14 al 16 marzo. CodeMeter Embedded 2.0 è un ambiente runtime che supporta l’intera gamma di piattaforme e sistemi operativi cui si affidano i produttori di dispositivi intelligenti, quali Intel x86, PPC, ARM, Windows, Linux, Android, VxWorks e QNX. Il design modulare e scalabile consente agli sviluppatori di integrare solo le funzionalità che intendono abilitare e creare una soluzione software caratterizzata da dimensioni minime, il più alto livello di sicurezza e una gestione versatile delle licenze, il tutto senza compromettere le prestazioni. Le licenze di CodeMeter Embedded 2.0 sono perfettamente compatibili con la loro controparte desktop, in modo che anche le architetture complesse che includono computer industriali, dispositivi mobili, sistemi embedded e microcontrollori possano beneficiare delle stesse caratteristiche di base: la protezione del software, la gestione del ciclo di vita delle licenze e meccanismi di sicurezza.

CodeMeter Embedded 2.0 sarà disponibile per uso commerciale alla fine del primo trimestre del 2017 e comprenderà numerose novità:

  • Più Alte Prestazioni: Un uso sofisticato della cache, legato alle informazioni di licenza in CodeMeter Embedded 2.0, in precedenza disponibile solo nella versione desktop della tecnologia, fornisce un rapido accesso alle licenze anche in caso di accesso simultaneo da parte di diverse applicazioni.
  • Supporto Multi-Interfaccia: Dispositivi estremamente ridotti, a batteria e risparmio energetico necessitano di elementi hardware sicuri dal design speciale. Oltre alle interfacce più comuni per chiavi USB, schede di memoria SD, microSD, CF e CFast, CodeMeter Embedded 2.0 supporta le comunicazioni SPI e ASIC personalizzati (CmASIC).
  • Supporto OPC UA: CodeMeter Embedded 2.0 è integrato nel cuore dell’SDK ANSI-C per OPC UA di Unified Automation, dove accresce il livello di sicurezza nativo dello standard OPC UA. Le chiavi crittografiche, le liste delle autorizzazioni e i file sensibili di configurazione di licenza vengono memorizzati nel controller smart card incorporato in tutti gli elementi hardware sicuri di CodeMeter.
  • Supporto TPM: CodeMeter Embedded 2.0 può anche interagire con licenze salvate in file sicuri, associati a Trusted Platform Module nel sistema di destinazione, per un maggiore livello di sicurezza.

CodeMeter Embedded 2.0 è unico sul mercato e unisce i sistemi informatici tradizionali a quelli embedded, permettendo l’attivazione personalizzata delle funzioni di gestione licenze e di protezione dell'integrità. Il team di consulenti professionali di Wibu-Systems è a disposizione per assistere i produttori di apparecchiature originali nel loro cammino verso un’era in cui monetizzare l’Internet Industriale.

Oliver Winzenried, AD e fondatore di Wibu-Systems, spiega: "Ad ogni fiera industriale dove abbiamo presentato la nostra tecnologia, mi sono confrontato con produttori di dispositivi intelligenti che necessitano di un ragionevole compromesso tra un modello di business moderno e le limitazioni della loro piattaforma di sviluppo. CodeMeter Embedded 2.0 è stato progettato per soddisfare le esigenze dei produttori che entrano nel mondo dell’Internet Industriale, fornire estrema adattabilità alle esigenze hardware dell'infrastruttura e offrire una piattaforma avanzata per la gestione dei diritti utente, che apra la porta a un gran numero di modelli di post-vendita."