To top
Company Company

Linee di approvvigionamento stabili: L'hardware di Wibu-Systems rimane disponibile

Share:

La consegna di CmDongles non è influenzata dalla carenza globale di chip

Wibu-Systems è in grado di tenere il passo con la crescente domanda dei suoi elementi hardware sicuri nonostante la carenza di chip ed i problemi alla catena di approvvigionamento globale

Wibu-Systems, il pioniere tedesco delle tecnologie di protezione e gestione licenze del software e produttore di sofisticati dispositivi hardware di sicurezza, ha annunciato di disporre di tutto l’assortimento dei suoi popolari prodotti hardware CodeMeter e di essere in grado di continuare a rifornire i suoi clienti con tempi di consegna normali e senza alcuna interruzione nel servizio, nonostante l'attuale carenza di chip e la crisi globale che affligge la catena di approvvigionamento.

La carenza mondiale di microchip e semiconduttori, causata da una sfortunata coincidenza di problemi sistemici e circostanze impreviste, e aggravata dalle ripercussioni che la pandemia di Covid sta causando a tutta la catena di approvvigionamento internazionale, sta colpendo l’industria manifatturiera ovunque. Dai produttori di dispositivi informatici a quelli di elettrodomestici e persino di automobili, la lentezza delle forniture e l'aumento dei prezzi stanno provocando ritardi nelle consegne e la chiusura delle fabbriche. Avendo avuto la lungimiranza di rimpinguare le scorte dei suoi componenti hardware e dei suoi prodotti fin dall’inizio dell’emergenza mondiale e fidando nella partnership di lunga data coi suoi fornitori, Wibu-Systems non è influenzata dalla situazione attuale e vede la sua operatività inalterata.

La mossa di Wibu-Systems è contraria ai principi logistici standard. Tuttavia, un’accelerazione della trasformazione digitale, che ha incrementato la domanda, ed eventi politico-economici, come la tensione tra Cina e Taiwan, hanno fatto presagire l’urgenza di ricorrere ad una strategia diversa in una situazione così anomala. Tecnologie Blockchain, troppo rapidamente salutate come una panacea per la maggior parte dei mali del mondo IT, hanno dimostrato di esacerbare ulteriormente il problema, in quanto questa tecnologia si fonda su un consumo significativo di risorse, non da ultimo di microprocessori con eccezionali capacità di calcolo. In concomitanza con l'impatto della pandemia di Covid sul commercio globale, questa fragilità sistemica e i proverbiali eventi black swan hanno rivelato le debolezze insite nelle fondamenta dell'industria.

Le azioni di Wibu-Systems per assicurare le consegne di componenti critici, attraverso le sue fonti europee, si sono dimostrate un modello di antifragilità in azione. Nonostante si debba far fronte ad aumenti di prezzo innescati dall’attuale congiuntura, Wibu-Systems è in grado di mantenere fede agli impegni di consegne attuali e future.

Oltre alla capacità di fornire, in modo affidabile, i suoi elementi hardware sicuri, siano essi CmSticks, CmCards o CmASICs, Wibu-Systems offre ai suoi clienti ed utenti una scelta ragguardevole relativa ai tipi di contenitore per licenza. Le CmDongles fisiche sono da tempo garanzia di sicurezza, di portabilità e disponibilità, tanto online quanto offline. Le CmActLicenses, i contenitori di licenze software intelligenti che si legano a un'impronta digitale del sistema dell'utente, promettono comunque alti standard di sicurezza, ma ancor più una distribuzione maggiormente rapida rispetto alle unità hardware. I CmCloudContainers, ultimi nati nella famiglia CodeMeter, portano i meccanismi di protezione e gestione licenze interamente su cloud, per una mobilità senza pari ed un livello di protezione analogo a quello delle CmDongles.

Oliver Winzenried, fondatore e AD di Wibu-Systems, vede questa situazione come l’espressione della visione dell'azienda: Noi di Wibu-Systems, ci consideriamo i facilitatori del business per i nostri clienti. Le nostre tecnologie di protezione, concessione licenze e sicurezza aiutano a salvaguardare e monetizzare la loro proprietà intellettuale. E i recenti eventi dimostrano che le nostre pratiche commerciali sostengono anche i nostri clienti, attraverso forniture costanti di prodotti di qualità su cui fare affidamento".