To top
Company Company

SPS IPC Drives 2015: Quattro partizioni di memoria per la nuova generazione di dispositivi di protezione CmDongle

Share:

Protezione e Memoria per l’Industria

La famiglia di prodotti CmDongle racchiude in un unico dispositivo elementi di sicurezza per l’elevata protezione del software combinati ad un uso sofisticato della memoria flash, partizionabile in quattro differenti aree, ciascuna riservata ad uno scopo specifico, e configurabile individualmente. Questa speciale architettura, unita ad una estrema semplicità d’uso, aiuta i produttori a realizzare nuovi modelli scalabili di business e nuove strategie di progettazione. Durante SPS IPC Drives, che si terrà a Norimberga, Germania, dal 24 al 26 novembre, i visitatori dello stand 660 presso il padiglione 7 avranno la possibilità di conoscere direttamente da Oliver Winzenried, AD e fondatore di Wibu-Systems, tutti i vantaggi e le applicazioni d’uso di CmDongle.

Ciascuna CmDongle equipaggiata con memoria flash include sia una partizione CmPublic, che permette la lettura e scrittura di file come una normale unità equipaggiata con memoria di massa, sia una partizione CmSecure non rilevabile come drive a sé stante. Solo software autorizzato dalle API di CodeMeter® può leggere e scrivere blocchi di dati. Questa funzionalità risulta, ad esempio, utile ai produttori per salvarvi registri attività, come quelli prodotti da un registratore di volo, od altri dati confidenziali.

Le CmDongle con memoria flash sono disponibili in molti diversi formati, ivi incluse le carte (micro)SD, CF e CFast, e le chiavi USB. La versione USB è dotata di due partizioni ulteriori: quella definita CmPrivate, che crittografa i dati utilizzando l’algoritmo AES e ne consente l’accesso solo mediante l’autorizzazione di CodeMeter, e quella denominata CmCdRom, dove i dati possono essere esclusivamente letti ma non sovrascritti. Le applicazioni possono pertanto essere consegnate ai clienti a bordo di CmDongle, caricandole direttamente in quest’ultima partizione, in un ambiente totalmente sicuro.

Oliver Winzenried dichiara: “Durante la manifestazione SPS IPC Drives di quest’anno, desideriamo sottolineare i benefici e le opportunità che solo le CmDongle con memoria flash sono in grado di garantire. Molti produttori di dispositivi intelligenti apprezzano già le funzioni tradizionali delle nostre unità hardware di protezione, ma non hanno ancora realizzato appieno le potenzialità del prodotto con memoria flash o gli usi specifici delle sue partizioni. L’evento sarà propizio per condividere dettagli tecnologici e applicazioni dove l’uso della memoria flash abbia permesso di accrescere i ricavi gestionali, senza lasciare aperta alcuna porta all’attività degli hacker.”