To top
Company Company

La Tecnologia di Gestione Sicura delle Licenze di Wibu-Systems: Multi-Piattaforma, Multi-Vendor, e Multi-Uso

Share:

Proteggere e Innovare il Business Industriale – La Rivoluzione Continua a Embedded World

L’Estensione di Sicurezza di CodeMeter si integra agilmente con lo standard OPC UA

A Embedded World 2017, Norimberga, 14-16 marzo, padiglione 4, stand 540, Wibu-Systems dimostrerà come la tecnologia CodeMeter di protezione, gestione licenze, e sicurezza sia un impareggiabile strumento per la comunità embedded. Le condizioni e i requisiti dell'ambiente industriale sono estremi, diversificati e complessi. CodeMeter armonizza questo panorama eterogeneo con un’unica tecnologia multi-piattaforma, multi-vendor e multi-uso. Nella sua continua evoluzione, CodeMeter offre vantaggi ed innovazioni senza precedenti.

CodeMeter fornisce un nuovo modo di fare business nell’era IIoT

Nell’attuale fase di transizione, l'hardware sta diventando un bene di consumo che prende vita mediante l’attivazione di funzionalità software. CodeMeter fornisce misure di cyber-sicurezza di alto livello ai produttori di dispositivi intelligenti che desiderano salvaguardare gli aggiornamenti del firmware, ai produttori di software che necessitano di proteggere la proprietà intellettuale dalla contraffazione e dal reverse engineering, e agli utenti che vogliono garantita la genuinità del software e l’assenza di manipolazioni. CodeMeter include anche la gestione dei diritti d’uso, la creazione di licenze, il loro invio online e offline, il loro trasferimento o la loro gestione remota. In tal modo, Wibu-Systems supporta la migrazione verso un’economia industriale dinamica, in cui nuovi modelli di business fondati sulla vendita di licenze software creano introiti addizionali e una fascia variegata di modelli di prezzo che favorisce un accesso globale a fornitori e utenti.

CodeMeter supporta la più vasta gamma di elementi sicuri

Un’anteprima mondiale: Wibu-Systems mostrerà in fiera i primi campioni di CmStick/CM, la chiave di protezione USB ultra-compatta, semplice, elegante e robusta con guscio interamente in metallo, memoria di massa flash ad alte prestazioni, interfaccia USB 3.1, e modulo System in Package (SIP) per il connettore USB, resistente a vibrazioni intense, alti tassi di umidità e sbalzi di temperatura. Al fine di soddisfare gli standard più severi in fatto di durata e affidabilità per l'integrità dei dati, questo modello, proprio come tutte le altre varianti della famiglia di dispositivi CodeMeter, incorporerà la componentistica più avanzata: il controller di sicurezza SLM97 di Infineon, il controller U9 flash di Hyperstone e il loro firmware hymap® brevettato. L’unità verrà dotata anche delle CodeMeter API per la configurazione in lettura e scrittura di un’area di sicurezza nella memoria flash.

Le architetture industriali sono spesso sottoposte a vincoli non solo in termini di dimensioni, ma anche di interfacce; è per questo che gli elementi hardware sicuri di CodeMeter includono anche modelli per montaggio verticale sul PCB, schede di memoria (microSD, SD, CF, CFast) sicure, comprovate per l’ambiente industriale e certificate EMV, e ASIC forniti in formato VQFN-32, 5x5 mm facile da integrare anche grazie alla scelta tra interfaccia SPI e USB, ed in grado di operare a temperature comprese tra -40° e +105°C. Alternativamente, i dati sensibili possono essere protetti da attacchi informatici in Trusted Platform Module, contenitori software sicuri vincolati al computer, contenitori cloud associati all'utente o server in LAN o WAN.

CodeMeter estende la sicurezza OPC UA con un kit pronto per l’uso

Unico sul mercato: i produttori che sviluppano software di automazione utilizzando lo standard OPC UA possono ora avvalersi di una soluzione hardware che si integra perfettamente con CodeMeter Embedded tramite gli SDK basati su API interne e astrazioni di ANSI C. L’estensione di sicurezza di Wibu-Systems per OPC UA è costituita da una libreria software e da elementi hardware sicuri che diventano il contenitore per chiavi crittografiche, diritti d’uso della licenza software, e file di configurazione sensibili.