To top
Company Company

Embedded World 2020 – Wibu-Systems al crocevia della trasformazione industriale

Share:

L'epidemia di Coronavirus non influisce sui piani e sulle attività di Wibu-Systems

CodeMeter – Il catalizzatore dell'economia IIoT ad Embedded World

Karlsruhe, Germania – Wibu-Systems, il pioniere tedesco che, con la sua tecnologia CodeMeter, ha rimodellato i modelli di business nel settore industriale, torna ad Embedded World, l'evento europeo più iconico per la comunità embedded. Mentre l’area espositiva principale dell'azienda è situata allo stand 320 nel padiglione 4, le sue soluzioni sono presenti anche presso un gran numero di partner tecnologici, associazioni industriali e conclavi di sviluppatori, a dimostrazione dell'ineguagliabile adattabilità e dell'ampia gamma di aree applicative.

Anche se il Coronavirus (COVID-19) ha reso impossibile la partecipazione di alcuni espositori, Wibu-Systems non si lascerà sfuggire l'opportunità di galvanizzare il pubblico dal vivo. L'epidemia non ha provocato alcun rallentamento neppure nella catena di fornitura del vendor: con i produttori di elettronica situati a Taiwan, in Cina (al di fuori della regione dell'Hubei) e in Germania, e con elevate scorte in sede dei propri dispositivi hardware, l'azienda è in grado di soddisfare le richieste tanto per i prodotti della famiglia CodeMeter quanto per la linea legacy WibuKey.

In fiera con un imponente team di specialisti di prodotto a disposizione per accompagnare i clienti durante l'intero ciclo di vita, Wibu-Systems presenterà i numerosi moduli interoperabili della sua tecnologia di punta e le innumerevoli integrazioni sul campo, che stanno infondendo alle applicazioni greenfield e brownfield una protezione dei beni digitali, una gestione versatile delle licenze e una sicurezza degli endpoint all'avanguardia.

I partecipanti ad Embedded World possono iniziare il loro viaggio di scoperta presso lo stand di Wibu-Systems (4-320), dove sarà esposta l'intera gamma di soluzioni hardware, software e cloud per la l’accelerazione della crescita del business di tutte le aziende che commercializzano software, dopo averne opportunamente salvaguardato il relativo know-how digitale. I visitatori dello stand potranno così comprendere come trasformare le proprie strategie di go-to-market facendo leva sulle proprie risorse software, ridurre gli investimenti in hardware e logistica e, da ultimo, ridurre l'impronta ambientale.

La tappa successiva è presso Infineon Technologies (3A-225), dove i visitatori possono poi valutare la robustezza del chip smart card che costituisce il cuore pulsante di ogni dongle di Wibu-Systems, sia che si tratti di una chiave di protezione con interfaccia USB, di una scheda di memoria sicura o di un ASIC. È proprio in questo chip che i segreti criptati (chiavi digitali e licenze) vengono memorizzati in modo sicuro.

La collaborazione con Infineon prosegue allo stand del Trusted Computing Group (1-500), dove Wibu-Systems terrà dimostrazioni quotidiane della sua integrazione di CodeMeter con la tecnologia Trusted Platform Module (TPM) di Infineon. Qui è anche dove, il 25 febbraio alle 13.00, le due aziende saranno raggiunte dal Fraunhofer Institute for Secure Information Technology (SIT) per una tavola rotonda interattiva sulle potenziali vulnerabilità di sicurezza causate dall’IoT industriale. Subito dopo, il gruppo, che comprenderà anche Cyber Pack Ventures e Cypress, si sposterà nella sala conferenze Weka, NCC est, al piano terra, dalle 14.30 alle 17.00 per ospitare una serie di sessioni sulle ripercussioni sulla sicurezza innescate dall’Industria 4.0. In particolare, Guenther Fischer, Senior Consultant, Licensing and Protection di Wibu-Systems, approfondirà le tecnologie di protezione volte a difendere il software embedded dalla pirateria, dal reverse engineering e dalle manomissioni.

Inoltre, estremamente rilevanti per la comunità embedded sono le iniziative congiunte con OSADL e Wind River. Allo stand dell'Open Source Automation Development Lab (4-168), Wibu-Systems concentrerà l'attenzione dei partecipanti sulla monetizzazione del software e sulla qualità superiore del codice. Di ritorno allo stand di Wibu-Systems, il 26 febbraio alle 15.00, l’azienda offrirà una dimostrazione dell'integrazione tra CodeMeter e VxWorks, una soluzione chiavi in mano che fornisce protezione dell'integrità, autenticità, protezione dell’IP dalla contraffazione, gestione dei certificati digitali, gestione delle licenze e dei diritti utente, così come un’archiviazione sicura delle chiavi digitali in contenitori hardware,  software e cloud.